pubblicato il 06/03/15
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:
Avvertenze importanti


itinerario 64
PIZZO LEONE

 

Localizzazione:
Locarnese, Canton Ticino, Svizzera
L'escursione inizia a Porera (chiamata anche Purera). La strada per Porera inizia tra Arcegno e Ronco sopra Ascona. Per salire ad Arcegno, da Locarno, dirigersi prima verso Losone. Da notare che la biforcazione per Porera (se mi ricordo bene) non è segnalata.
È anche utile sapere che non ci sono mezzi di trasporto pubblico che salgono a Porera.
Partenza:
Parcheggiare l'automobile a Porera. Alla fine della strada (dove c'è il cartello del divieto di circolazione) c'è un grande posteggio.

Arrivo:

Rasa
L'escursione termina alla stazione superiore della funivia Verdasio - Rasa. Dopo essere scesi fino a Verdasio in funivia, si può prendere il treno (la Centovallina) per Locarno (circa un treno ogni ora). A questo punto rimane sono un problema: come recuperare l'auto a Porera...

Dislivello:

556 m 761 m
Punto più basso: Rasa 898 m
Punto più alto: Pizzo Leone 1659 m

Itinerario:

Porera   Alpe di Naccio   Pizzo Leone   Termine   Rasa Verdasio ( Locarno)
Durata:
Porera 1h Alpe di Naccio 1h Pizzo Leone 1h Termine 30min Rasa Verdasio ( Locarno)

Totale: 3h 30min
Difficoltà:
Nessuna in particolare.

T2 - Escursione di montagna (secondo la scala del CAS)
Sentiero con tracciato evidente e salite regolari. Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Terreno talvolta ripido, pericolo di cadute esposte non escluso. Requisiti: passo sicuro, scarponcini da trekking consigliati. Capacità elementari d'orientamento.

Punti di ristoro:
Ristorante a Rasa.
Varianti:
Dopo essere saliti sul Pizzo Leone, nella discesa su Rasa, si può prendere un sentiero (segnalato) per tornare a Porera (vedi cartina).
Commento:
---
Data:
Escursione effettuata il 18 ottobre 2013
Partecipanti:
image
Claudio Aurore Lauro
Collegamenti internet (fonti):
Orario della funivia Verdasio-Rasa e del treno per Locarno
Altri itinerari nella regione:
Itinerario 20: Rasa - Bordei

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Questa escursione è possibile solo contando sull'aiuto di un buon amico, o utilizzando due automobili. Il punto di partenza - Porera (chiamato anche Purera) - non è infatti (più) raggiungibile con i trasporti pubblici. Ci si può arrivare solo in automobile percorrendo una stretta e lunga (circa 13 km) strada che parte da Ronco sopra Ascona.

A Porera c'è un grande parcheggio dove si può lasciare l'automobile. La gita inizia camminando lungo la strada, ma ben presto si svolta a destra e si inizia a salire lungo un vero sentiero. Le indicazioni da seguire sono Alpe di Naccio / Pizzo Leone. Poco sopra l'alpe c'è uno spiazzo con una croce, non fatevi ingannare, non è ancora il Pizzo Leone. Per raggiungerlo bisogna camminare ancora una ventina di minuti.

Dal Pizzo Leone si gode di un bel panorama sul Lago Maggiore, sulle Centovalli e sulle montagne della Vallemaggia. Detto altrimenti: è un bel posto per fare pic-nic.

La gita prosegue poi in direzione sud-ovest lungo la cresta. Ben presto il sentiero gira a destra e inizia a scendere lungo un ripido bosco. Anche il sentiero è molto ripido. Gli alberi sono una presenza constante fino a Monti, alla "periferia" di Rasa.

A Rasa si prende la funivia per Verdasio dove c'è una stazione della ferrovia Locarno-Domodossola. C'è circa un treno all'ora per Locarno. A questo punto rimane sono un problema: come recuperare l'auto a Porera? Qui si capisce l'utilità di avere una seconda macchina o un buon amico.

Chi non avesse amici o doppie automobili, può sempre ritornare a Porera a piedi, invece di scendere fino a Rasa. Dopo essere saliti sul Pizzo Leone, continuare sulla cresta e scendere in direzione di Rasa. In zona Stradon Vacc c'è una biforcazione che consente di tornare all'Alpe di Naccio (vedi sentiero tratteggiato sulla carta).

 

FOTO


il Delta della Maggia


si sale, sullo sfondo l'Alpe di Naccio


la prima croce


Lago Maggiore


poco sotto il Pizzo Leone


Pizzo Leone


Pizzo Leone


Pizzo Leone, vista sulle Centovalli


il bosco scendendo verso Rasa


Rasa


© Claudio Filipponi - per informazioni:
Si prega di non utilizzare testi e foto senza il mio esplicito consenso