pubblicato il 31/10/2013
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:
Avvertenze importanti


itinerario 63
(ENGELBERG -) JOCHPASS - PLANPLATTEN (-MEIRINGEN)

 

Localizzazione:
Partenza: Engelberg, Canton Obvaldo, Svizzera centrale
Linea Lucerna - Stans - Engelberg

Arrivo: Meiringen, Oberland bernese, Canton Berna, Svizzera
Linea Lucerna - Meiringen - Interlaken (linea del Brünig)

Partenza:
Engelberg
L'escursione inizia alla stazione superiore della cabinovia Engelberg - Trübsee, la cui stazione a valle si raggiunge in 10 minuti a piedi dalla stazione

Arrivo:

Emmetten, Post
L'escursione termina alla stazione inferiore della funivia Reuti - Meiringen. La stazione ferroviaria di Meiringen dista circa 10 minuti a piedi.

Dislivello:

503 m 515 m
Punto più basso: Tannalp 1974 m
Punto più alto: tra Jochpass e Tannalp 2323 m

Itinerario:

Engelberg Trübsee Jochpass   Tannalp (o Tannenalp)   Balmeregghorn   Planplatten (Alpin tower) Mägisalp Reuti Meiringen
Durata:
Engelberg Trübsee Jochpass 1h 45min Tannalp (o Tannenalp) 1h 25min Balmeregghorn 1h Planplatten (Alpin tower) Mägisalp Reuti Meiringen

Totale: 4h 10min
Difficoltà:
Nessuna in particolare.

T2 - Escursione di montagna (secondo la scala del CAS)
Sentiero con tracciato evidente e salite regolari. Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Terreno talvolta ripido, pericolo di cadute esposte non escluso. Requisiti: passo sicuro, scarponcini da trekking consigliati. Capacità elementari d'orientamento.

Punti di ristoro:
Ristoranti di montagna a Jochpass, Tannalp e Planplatten (Alpin tower). Ristoranti anche a Engelberg e Meiringen.
Varianti:
Tra lo Jochpass e Tannalp esiste un sentiero più basso, che costeggia l'Engstlensee. Dallo Jochpass si può scendere all'l'Engstlensee in seggiovia.
Si può anche accorciare la gita fermandosi a Tannalp. Da qui si raggiunge Melchsee-Frutt su una comoda strada asfaltata.
Commento:
---
Data:
Escursione effettuata il 21 agosto 2013
Partecipanti:
image
Claudio
Collegamenti internet (fonti):
Sito delle funivie di Engelberg
Sito delle funivie di Meiringen-Hasliberg
Altri itinerari nella regione:
---

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

La gita che vi presento oggi è effettuabile sono con i trasporti pubblici. Il punto di partenza (Engelberg) e quello di arrivo (Meiringen) sono infatti molto distanti. Chi volesse può comunque parcheggiare l'automobile a Engelberg e andare a recuperarla a fine giornata, il viaggio in treno tra Meiringen e Engelberg dura circa due ore.

La giornata inizia dunque alla stazione di Engelberg. Scesi dal treno si cammina per circa 10/15 minuti (direzione sud) fino alla partenza delle funivie del Titlis. Alla cassa chiedere un biglietto di sola andata per lo Jochpass. Il primo tratto, fino a Trübsee, lo si effettua con una vecchia - e lenta - cabinovia. Giunti al Trübsee si deve ancora camminare per circa 10/15 minuti, costeggiando il laghetto, per raggiungere la partenza della seggiovia dello Jochpass.

Arrivati (in seggiovia) sullo Jochpass possiamo finalmente iniziare a camminare su un sentiero. La partenza è situata accanto alla seggiovia che scende verso l'Engstlensee. Non lasciatevi ingannare dal cartello blu che indica un sentiero sulla vostra destra, la vera biforcazione si trova poche decine di metri più in basso. Qui si prende il sentiero di destra che si segue fino a Tannalp (anche con il sentiero di sinistra - che costeggia l'Engstlensee - si può arrivare a Tannalp, lo prenderò poi la prossima volta...). Il sentiero è relativamente facile, anche se le rocce calcaree sono un po' scivolose (attenzione dunque se passate di qui quando piove).

A Tannalp c'è un ristorante per chi ha dimenticato o non ha voluto prendere il pic-nic. Chi volesse può concludere qui la gita e raggiungere (a piedi o con il "trenino navetta") Melchsee-Frutt dove si prende la cabinovia per Stöckalp (OW). Chi opta per questa soluzione si perde però la seconda parte della gita, quella più bella.

Raggiunto il Tannensee, si prende il sentiero che sale verso sud-ovest (direzione Planplatten). Si segue la cresta della montagna fino al Balmeregghorn. Da qui si ha una bella vista sulla regione del Trift, quella dell'itinerario 4. Da qui si continua a seguire il sentiero fino a Planplatten, toponimo che le funivie di Meiringen-Hasliberg hanno ribattezzato Alpin-Tover (sic)! Arrivati alla cabinovia di Planplatten, continuare sul sentiero per un centinaio di metri, si arriva a un punto panoramico.

Gli ultimi 45 minuti della gita si trascorrono "appesi a un filo": prima con una cabinovia fino a Mägisalp, poi con un'altra cabinovia fino a Reuti e infine con una funivia fino a Meiringen, In circa 10 minuti (a piedi) si raggiunge poi la stazione ferroviaria di Meiringen.

 

FOTO


Trübsee: vista su Engelberg


Trübsee: vista sul Titlis


il Trübsee


Jochpass, una mucca ci mostra il sentiero


vista sull'Engstlensee


Tannalp: vista sul Titlis


salendo verso il Balmeregghorn, guardandosi alle spalle, si ha questa vista (Tannalp a sinistra, l'Engstlensee e Jochpass a destra)


vista su Melchsee (il lago) et Frutt (la villaggio turistico)


vista sul ghiacciaio del Trift, quello dell'itinerario 4


io al Balmeregghorn

Immagine panoramica
la vista al Balmeregghorn (clicca per ingrandire)


Planplatten, la vista sul Lago di Brienz (a destra), la Grosse Scheidegg (a sinistra) e Meiringen (al centro)


© Claudio Filipponi - per informazioni:
Si prega di non utilizzare testi e foto senza il mio esplicito consenso