pubblicato il 17/10/09
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:


itinerario 35
CARMINE SUPERIORE
alla scopertadi una borgata medioevale

 

Localizzazione:

Italia, riva destra del Lago Maggiore, comune di Cannobio
Linea Verbania (Intra) - Cannobio - Brissago
Strada Verbania (Intra) - Cannobio - Brissago
Partenza:
Carmine inferiore
Parcheggio a Carmine inferiore

Arrivo:

Carmine inferiore
All'automobile

Dislivello:

100 m 100 m
Punto più basso: Carmine inferiore 205 m
Punto più alto: Carmine superiore 305 m

Itinerario:

Carmine inferiore Carmine superiore Carmine inferiore
Durata:
Carmine inferiore 15min Carmine superiore 10min Carmine inferiore
Totale: 25min
Difficoltà:
Nessuna

T1 - Escursione (secondo la scala del CAS)
Sentiero ben tracciato. Se segnalato secondo norme FSS: giallo. Terreno pianeggiante o poco inclinato, senza pericolo di cadute esposte. Requisiti: nessuno, fattibile anche con scarpe da ginnastica. Orientamento facile, percorribile anche senza cartina topografica.

Possibilità di ristoro:
A Carmine inferiore
Varianti:
---
Commento:
---

Data:

Escursione effettuata il 18 settembre 2009
Partecipanti:
image
Aurore Gianna Claudio Lauro Fiorella
Collegamenti internet (fonti):

Carmine su Wikipedia

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Carmine superiore è facilmente raggiungibile in circa 15 minuti da Carmine inferiore, piccola località  situata in riva al Verbano. A Carmine inferiore c'è un parcheggio gratuito e una fermata del bus della linea Verbania-Cannobio-Brissago (orari su www.vcoinbus.it). 

Carmine superiore
Carmine Superiore, tipico borgo medioevale che sorge su di uno sperone roccioso sulle pendici del monte Carza, è un borgo affacciato sulle rive occidentali del Lago Maggiore e fa parte del comune di Cannobio. Il nome arriva probabilmente dal latino "culmen", termine che si riferisce alla sommità di un monte o di qualsiasi rilievo.
Fondata poco prima dell'anno mille come casamento fortificato da una famiglia di nobili cannobiesi, Carmine superiore (cosi come quello inferiore in riva al lago) aveva lo scopo di difendere la via d'accesso di Cannobio e dare rifugio alle popolazioni circostanti in caso di pericolo, specialmente nel XVI secolo quando il Lago Maggiore era infestato dai fratelli Mazzarditi che risiedevano nei castelli di Cannero.
Carmine superiore, un tempo densamente popolata, venne gradualmente abbandonata nel XX secolo fino ad essere completamente disabitata. Oggi il borgo sta lentamente rinascendo grazie al restauro di alcune case ad opera di turisti e discendenti degli antichi abitanti. Si tratta però perlopiù di abitazioni secondarie.
La chiesa di Carmine superiore, costruita in stile romanico, fu eretta verso il 1330. Un secolo più tardi fu terminato il campanile. I duchi di Milano vollero dedicarlo al culto del vescovo di origine sassone San Gottardo, che soggiornò da queste parti nel suo viaggio verso Roma.
La costruzione dell'edificio fu fortemente voluta dai carmenitt che non volevano più recarsi a Cannobio per le funzioni religiose. La chiesa venne consacrata dal Cardinale Borromeo il 1574. Gli affreschi al suo interno risalgono al XV secolo e sono attribuiti in gran parte al "maestro di Carzoneso". Tali affreschi furono ricoperti di calce durante la peste del 1630, quella descritta dal Manzoni, quando numerose persone infette si rifugiarono nell'edificio. I dipinti verranno riscoperti e restaurati nel 1932 e nuovamente dal 1997 al 2002. Fino al 1875 la piazzetta antistante la chiesa fungeva da cimitero. 

 

FOTO


la partenza lungo la strada principale


durante la salita


la chiesa di Carmine superiore


il lago Maggiore


noi cinque


"li è Cannero"


la chiesa di Carmine superiore


Carmine superiore


Carmine superiore