pubblicato il 12/04/09
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:


itinerario 26
LES SOMMÊTRES

 

Localizzazione:

Svizzera, Canton Giura, Franches Montagnes
Linea La Chaux-de-Fonds - Saignelégier - Glovelier (- Delémont)
Strada La Chaux-de-Fonds - Delémont, a Saignelégier svoltare in direzione Goumois

Partenza:

Le Noirmont
Parcheggiare a Le Theusseret

Arrivo:

Le Noirmont
All'automobile

Dislivello:

572 m 572 m
Punto più basso: Theusseret 507 m
Punto più alto: cabane des Sommêtres 1079 m

Itinerario:

Le Theusseret capanna Sommêtres Le Theusseret
Durata:

Le Theusseret 1h 30min capanna Sommêtres 1h Le Theusseret
Totale: 2h 30min

Difficoltà:
Nessuna in particolare. Tuttavia, lungo il sentiero ci sono alcune brevi passaggi su scalette metalliche, ma ciò non dovrebbe rappresentare un problema, anche con bambini

T2 - Escursione di montagna (secondo la scala del CAS)
Sentiero con tracciato evidente e salite regolari Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Terreno talvolta ripido, pericolo di cadute esposte non escluso. Requisiti: passo sicuro, scarponcini da trekking consigliati. Capacità elementari d'orientamento.

Punti di ristoro:
A Theusseret (e a Le Noirmont)
Varianti:
---
Commento:
Gita che è possibile effettuare in mezza giornata. Bella vista sul fiume Doubs
Data:
Escursione effettuata il 7 ottobre 2008
Partecipanti:
image
Claudio Florent
Collegamenti internet (fonti):
---

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Per chi arriva in automobile, a Saignelégier biforcare in direzione di Goumois. All'ultimo tornante prima del paese, al punto 554 sulla cartina, svoltare a sinistra lungo la strada che costeggia il fiume Doubs. Parcheggiare alla fine della strada, a Le Theusseret, dove c'è un ristorante (che, malgrado le apparenze, è aperto). Passare oltre il ristorante (a piedi) e al bivio girare a sinistra. Qui inizia la salita per "l'Arête des Sommêtres" (la cresta di Sommêtres). Il sentiero attraversa un fitto bosco che ci accompagna fino in cima, l'ombra quindi non manca, ma la zona è anche molto umida. Lungo la salita ci sono due brevi passaggi con scalette di metallo. Ciò non dovrebbe però creare problemi, anche con bambini. Basta fare attenzione a non scivolare.
Anche se il percorso è ben segnalato, consiglio di prendere con sé una cartina, poiché dati i diversi incroci con le strade forestali è possibile sbagliarsi (ciò che corrisponde a fare un po' più di strada, è infatti praticamente impossibile perdersi). In caso di dubbio, prendere sempre il sentiero che sale dritto.
Arrivati in cima dove c'è un prato, si gira a sinistra e si giunge alla cresta di Sommêtres. Dopo 5 minuti si arriva al rifugio e al punto panoramico. Per scende si fa lo stesso percorso dell'andata.

Chi arriva in treno può raggiungere direttamente la cresta di Sommêtres (suppongo che il sentiero sia indicato alla stazione), v. la mappa. Se avete tempo, vi consiglio di scendere fino al livello del fiume Doubs, là dove le persone che vengono in auto parcheggiano il loro veicolo. L'itinerario è quindi esattamente l'opposto rispetto a quello descritto sopra.

 

FOTO


Le Theusseret


lungo la salita


lungo la salita


la capanna Sommêtres


Les Sommêtres


vista sul fiume Doubs da Les Sommêtres