pubblicato il 01/09/2016
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:
Avvertenze importanti


itinerario 78
GROSSER MYTHEN

e Furggelenstock

 

Localizzazione:
Svizzo, canton Svitto, Svizzera centrale, Svizzera
linea Seewen (SZ) - Schwytz FFS - Rickenbach (SZ) (linea n° 3)
Autostrada A4, uscita n° 39 Schwytz (Svitto), proseguire in direzione di Svitto, poi Rickenbach
Partenza:
Rickenbach SZ, Rotenfluebahn
Parcheggiare l'automobile alla partenza della cabinovia per Rotenflue
L'escursione inizia (e termina) alla stazione superiore della cabinovia Rickenbach - Rotenflue

Arrivo:

Rickenbach SZ, Rotenfluebahn
All'automobile
L'escursione termina alla stazione superiore della cabinovia Rickenbach - Rotenflue

Dislivello:

888 m (+315 m in funivia) circa 1203 m
Punto più basso: Brunni 1090 m
Punto più alto: Grosser Mythen 1898 m

Itinerario:

Rotenflue   Müsliegg   Furggelenstock   Furggelen   Brunni   Holzegg   Grosser Mythen   Holzegg   Rotenflue
Durata:
Rotenflue 20min Müsliegg 40min Furggelenstock 10min Furggelen 40min Brunni Holzegg 1h 10min Grosser Mythen 55min Holzegg 25min Rotenflue

Totale: 4h 20min
Difficoltà:
Il sentiero che sale al Grosser Mythen è molto esposto, più che sconsigliato a chi soffre di vertiggini. Tutti i passaggi esposti sono assicurati con corde o catene. Non adatto ai bambini piccoli.

T3 - Escursione di montagna impegnativa (secondo la scala del CAS)
Di regola traccia visibile sul terreno, passaggi esposti possono essere assicurati con corde o catene, eventualmente bisogna servirsi delle mani per l'equilibrio. Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Singoli passaggi con pericolo di cadute esposte, pietraie, versanti erbosi senza traccia e cosparsi di roccette. Esigenze: passo sicuro, buoni scarponi da trekking. Discrete capacità d'orientamento. Conoscenze base dell'ambiente alpino.

Punti di ristoro:
Ristoranti a Rotenflue, Brunni, Holzegg e in vetta al Grosser Mythen
Varianti:
Salire a piedi da Brunni a Holzegg, invece di utilizzare la funivia (aggiungere circa 1 ora)
Commento:
---
Data:
Escursione effettuata il 12 novembre 2015
Partecipanti:
image
Claudio Aurore
Collegamenti internet (fonti):
Orari delle funivie
Documenti scaricabili:
---
Altri itinerari nella regione:
---

 

CARTINE

DESCRIZIONE

Era già da diverso tempo che volevo salire al Grosser Mythen, la bella montagna a forma piramidale che sovrasta Svitto. L'occasione si è presentata in questa fine di autunno particolarmente mite.

Una bella mattina di novembre abbiamo quindi preso l'automobile fino a Rickenbach, dove abbiamo preso la nuova cabinovia per Rotenflue.

L'escursione vera e propria inizia a Rotenflue. In inizia con una breve discesa in direzione di Holzegg. Dopo circa 500 metri si prende il sentiero che parte sulla destra.Se i miei ricordi sono esatti, la deviazione non è segnalata: l'itineriario ufficiale inizia poco più in basso.

Dopo aver raggiunto l'itinerario ufficiale al punto 1466 (sulla carta nazionale 1:25'000), continuare sulla strada sterrata fino a Müsliegg, poi fino all'Alpwirtschaft Zwäcken. Qui lasciamo la strada sterrata e iniziamo a salire su un sentiero in direzione del Furggelenstock. La salita lungo prati erbosi e la vista sulle prealpi della Svizzera centrale mi sono piaciuti molto. Sulla sinistra (verso ovest) si vedono il Grosser e il Kleiner Mythen.

Dopo essere scesi dal Furggelenstock a Furggelen, si deve seguire le indicazione per Brunni. La discesa fino a questo villaggio si svolge essenzialmente nel bosco.

A Brunni si deve risalire fino a Holzegg. Due solo le possibilità: in funivia o a piedi. Noi scegliamo la prima opzione: è meno faticoso e poi mi piace viaggiare in funivia, specie se è vecchia come in questo caso.

A Holzegg inizia il punto forte della giornata: la salita al Grosser Mythen. Lo sforzo sotto la stecca del sole (anche se siamo a novembre il sole scalda ancora!) è notevole, ma ne vale la pena: precipizi mozzafiato, ripidi passaggi esposti, sentiero scavato nella roccia. In altre parole: una sentiero grandioso!

In cima al Grosser Mythen c'è una vista notevole (anche se noi il Lago dei Quattro cantoni non l'abbiamo visto, abbiamo però visto il mare, quello di nebbia...). C'è anche un ristorante, che però quando siamo saliti era già chiuso per la stagione invernale.

La discesa fino a Holzegg si fa sullo stesso sentiero utilizzato per salire. Giunti a Holzegg, bisogna ancora camminare per circa 25 minuti per ritornare a Rotenflue.

 

FOTO


nascosto sotto la nebbia c'è il Lago dei Quattro cantoni


la cabina della vecchia funivia, oggi rivendita di formaggi


il Grosser Mythen - guardando bene si vede il sentiero


sul Furggelenstock


guardando verso ovest dal Furggelenstock


il Grosser Mythen (a sinistra) e il Kleiner Mythen (a destra) visti dal Furggelenstock


salendo verso il Grosser Mythen


salendo verso il Grosser Mythen


tutti i tornanti che si incontrano sul sentiero che sale al Grosser Mythen sono numerati
in totale ce ne sono 47


Grosser Mythen: vista verso nord


la vetta del Grosser Mythen


© Claudio Filipponi - per informazioni:
È proibito utilizzare testi e foto senza il mio esplicito consenso