pubblicato il 01/09/2016
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:
Avvertenze importanti


itinerario 76
LEG GREVASALVAS

 

Localizzazione:
Passo del Giulia (Julierpass), canton Grigioni, Svizzera
Linea Coira–Lenzerheide–Bivio–Julier–St. Moritz (Julierpass-Linie)
Strada del Passo del Giulia (Thusis-St.Moritz)
Partenza:
Julier, La Veduta
Parcheggiare l'automobile all'Ospizio, circa un chilometro a nord del passo

Arrivo:

Julier, La Veduta
All'automobile

Dislivello:

270 m 270 m
Punto più basso: Ospizio La Veduta 2238 m
Punto più alto: punto 2449, poco prima del lago (2449 m)

Itinerario:

Ospizio La Veduta   Leg Grevasalvas   Ospizio La Veduta
Durata:
Ospizio La Veduta 50min Leg Grevasalvas 35min Ospizio La Veduta

Totale: 1h 25min
Difficoltà:
Nessuna in particolare

T2 - Escursione di montagna (secondo la scala del CAS)
Sentiero con tracciato evidente e salite regolari Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Terreno talvolta ripido, pericolo di cadute esposte non escluso. Requisiti: passo sicuro, scarponcini da trekking consigliati. Capacità elementari d'orientamento.

Punti di ristoro:
All'Ospizio La Veduta
Varianti:
---
Commento:
È utile sapere che il Passo del Giulia viene chiamato in diversi modi: Passo del Giulia in italiano (corrente nel Grigioni italiano, ma in Ticino viene curiosamente preferita le versione Passo dello Julier), Julierpass in tedesco e Pass dal Güglia in romancio
Data:
Escursione effettuata il 17 luglio 2015
Partecipanti:
image
Claudio Aurore Gianna Ivo
Collegamenti internet (fonti):
---
Documenti scaricabili:
---
Altri itinerari nella regione:
---

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Oggi vi propongo una breve escursione in cima al Passo del Giulia (Julierpass). Il punto di partenza è l'Ospizio la Veduta. Si inizia attraversando la strada cantonale per poi prendere il sentiero che sale in direzione del Leg Grevasalvas.

La salita è piacevole e non troppo impegnativa. Prima di arrivare al lago c'è però una breve discesa su un terreno friabile.

Volendo si può continuare a salire oltre il lago e, via la Fuorcla Grevasalvas, arrivare in Engadina. Noi torniamo però sui nostri passi fino all'Ospizio la Veduta (e a passo di corsa visto che stava per arrivare un temporale).

 

FOTO


© Claudio Filipponi - per informazioni:
È proibito utilizzare testi e foto senza il mio esplicito consenso