pubblicato il 12/04/09
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:


itinerario 13
CREUX DU VAN

e le gole dell'Areuse

 

Localizzazione:
Svizzera, Canton Neuchâtel, Val de Travers
Linea Neuchâtel - Buttes
Strada Neuchâtel - Pontarlier (F)
Partenza:
Stazione FFS Champ-du-Moulin
Parcheggiaro dopo la stazione, in riva all'Areuse

Arrivo:

Stazione FFS di Noiraigue
All'automobile

Dislivello:

846 m 846 m
Punto più basso: Champ-du-Moulin 617 m
Punto più alto: Le Soliat 1463 m

Itinerario:

Champ-du-Moulin Saut de Brot   Ferme Robert Fontaine Froide Le Soliat Les Oeuillons Noiraigue Champ-du-Moulin
Durata:
Champ-du-Moulin 30min Saut de Brot 50 min  Ferme Robert  30min Fontaine Froide 1h Le Soliat 1h Les Oeuillons 35min Noiraigue 50min Champ-du-Moulin
Totale: 5h 15min
Difficoltà:
Nessuna in particolare, la salita è però molto ripida

T2 - Escursione di montagna (secondo la scala del CAS)
Sentiero con tracciato evidente e salite regolari Se segnalato secondo norme FSS: bianco-rosso-bianco. Terreno talvolta ripido, pericolo di cadute esposte non escluso. Requisiti: passo sicuro, scarponcini da trekking consigliati. Capacità elementari d'orientamento.

Punti di ristoro:
Buvette alla Ferme Robert, ristorante a Noiraigue
Varianti:
Parcheggiare l'automobile alla Ferme Robert, l'itinerario sarà quindi: Ferme Robert Fontaine Froide Le Soliat Les Oeuillons Ferme Robert
Commento:
Il Creux du Van è una meraviglia della natura. I sentieri sono ben segnalati.
Data:
Escursione effettuata il 23 maggio 2008
Partecipanti:
image
Aurore Claudio
Collegamenti internet (fonti):
Creux-du-Van su Wikipedia (in francese)

 

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Il Creux-du-Van si è formato grazie all'erosione causata da ghiacciaio locale che si univa poi a quello del Rodano. L'accumulo di acqua e le infiltrazioni hanno generato la forma circolare del sito. Una delle attrazioni è la presenza di stambecchi, introdotti dall'uomo nel 1965.

Alla stazione di Champ-du-Moulin prendere la strada che scende verso il fiume Areuse. A Champ-du-Moulin - Dessous (dove si parcheggia l'automobile), rimanere sulla sponda sinistra e proseguire verso le gole dell'Areuse. Alla fine della strada si prende il sentiero delle gole. A Saut-de-Brot, girare a sinistra. Il sentiero che conduce alla Ferme Robert attraversa più volte una strada. Un orso di legno davanti alla buvette ci ricorda che qui è stato ucciso l'ultimo plantigrado delle montagne giurassiane nel 1757. Proseguire poi sul sentiero fino a Froide Fontaine.

L'acqua della fontana è effettivamente molto fredda, ma nessuno sa il perché, malgrado le riceche svolte finora. Continuare in direzione sud-est lungo il "Sentier du single" (single = cinghiale nel dialetto locale) che conduce in cima al Creux-du-Van (Le Soliat). Costeggiare tutta la cresta fino all'inizio del sentiero dei "14 contours" (14 tornanti) che ci permette di raggiungere la località chiamata Les Oeuillons. Passare accanto alla fattoria e girare a destra (dopo il granaio): una strada ripida conduce fino Noiraigue.

Coloro che non prendono il treno e devono ritornare all'automobile prendono il sentiero che costeggia i binari.

 

FOTO


le gole dell'Areuse


le gole dell'Areuse


Ferme Robert, qui è stato ucciso l'ultimo orse dell'arco giurassiano nel 1757


incontro con un piccolo stambecco


il Creux du Van


il Creux du Van


il Creux du Van


la vista dal Creux du Van