pubblicato il 12/04/09
Version française

indice geografico
indice cronologico

Per informazioni:


itinerario 12
SAUT DU DOUBS

 

Localizzazione:
Svizzera, Canton Neuchâtel, Les Brenets
Linea Le Locle - Les Brenets
Strada Le Locle - Les Brenets
Partenza:
Stazione di Les Brenets
Parcheggio in riva al lago di Les Brenets

Arrivo:

Stazione di Les Brenets
All'automobile

Dislivello:

137 m 137 m
Punto più basso: Saut du Doubs 736 m
Punto più alto: Stazione di Les Brenets 873 m

Itinerario:

Stazione di Les Brenets debarcadero Hôtels du Saut Saut du Doubs Hôtels du Saut debarcadero stazione di Les Brenets
Durata:
Stazione di Les Brenets 10min debarcadero 50min Hôtels du Saut 10min Saut du Doubs 10min Hôtels du Saut debarcadero 10min stazione di Les Brenets
Totale: 1h 30min
Difficoltà:
Nessuna

T1 - Escursione (secondo la scala del CAS)
Sentiero ben tracciato. Se segnalato secondo norme FSS: giallo. Terreno pianeggiante o poco inclinato, senza pericolo di cadute esposte. Requisiti: nessuno, fattibile anche con scarpe da ginnastica. Orientamento facile, percorribile anche senza cartina topografica.

Punti di ristoro:
Ristoranti al Saut du Doubs (sia in Svizzera che in Francia)
Varianti:
Non tornare in battello ma a piedi
Commento:
Passeggiata per tutta la famiglia. Il tragitto con il battello costa 8 Fr., l'abbonamento metà prezzo purtroppo non è valevole.
Calcolare un'ora per la visita della cascata.
Data:
Escursione effettuata il 1. maggio 2008
Partecipanti:
image
Aurore Claudio Stefanie Uria
Collegamenti internet (fonti):
Sito della Società di navigazione del lago di Les Brenets (NLB)

CARTINE

 

DESCRIZIONE

Dalla stazione di Les Brenets scendere fino al debarcadero (che si trova accanto al parcheggio). Prendete il sentiero che costeggia il lago di Les Brenets. Dopo circa dieci minuti il sentiero inizia a salire per raggiungere una strada asfaltata. Seguite la strada fino alla località Hôtels du Saut.

Due percorsi permettono di ammirare la cascata (27 metri di altezza), uno in Svizzera e uno in Francia (non dimenticare la carta d'identità). L'attraversamento del fiume è possibile solo dal 2005, quando è stata costruita la passerella pedonale. Questa ripercorre il vecchio passaggio costruito nel 18esimo secolo. Nel buco presente in un grande masso situato nel fiume poggiava un sostegno di un vecchio ponte in legno. La struttura, distrutta da una piena nel 1852 e mai ricostruita, permetteva agli abitanti del lato francese di venire a rifornirsi di pane, olio, sale, birra e vino al negozietto presente sulla riva svizzera.

Dopo la visita ci sono due possibilità per tornare a Les Brenets: ripercorrere il sentiero preso all'andata o utilizzare il battello (8.- Fr., l'abbonamento metà prezzo purtroppo non è valevole).

 

FOTO


il lago di Les Brenets


il Saut du Doubs


Buon compleanno Stefanie!


altezze massime raggiunte dal fiume Doubs


il capitano davanti al suo battello